ELISA

DALLA VECCHIA

ARCHITETTO

Socia e Direttore Tecnico. Classe 1980, risiede e lavora a Vicenza. Dopo un periodo di studi presso la UPenn University di Philadelphia, si laurea a Venezia nell’Ottobre 2004 in architettura, e ottiene l’abilitazione per l’esercizio della libera professione nel 2005; è iscritta all'Ordine degli Architetti della provincia di Vicenza al numero 1733. Collaborazioni svolte con il Prof. Arch. Spigai dell'università di Venezia per attività di ricerca e di didattica.
Nel corso dell'attività professionale ha acquisito esperienza nell'ambito di numerose categorie di opere di architettura, sia per il restauro e la conservazione che per le nuove realizzazioni, sia nel settore privato che in quello pubblico.

Tra le opere principali si ricordano:

Progetto e D.O. del restauro conservativo del Seminario Vescovile di Vicenza, progetto e DL del restauro di un appartamento monumentale in Palazzo Borghese a Firenze, progettazione e DL di numerose residenze private, progetto e DO di una nuova sede per uffici e produzione di una realtà aziendale privata nell’alto Vicentino (progetto premiato con il secondo posto nel 2013 dal premio Fondazione Renzo Piano per giovani architetti), progettazione e DO dell’ampliamento delle scuole comunali a Quinto di Treviso (TV), progettazione e DL delle nuove scuole primarie a Godega di S. Urbano (TV), progettazione e DO di una nuova struttura polisportiva a Valdagno (VI), nonché compartecipazione alla progettazione architettonica e alla direzione lavori di vari interventi con ViTre Studio srl, sia nelle nuove edificazioni che nella riqualificazione dell’esistente.

 

Ad aprile 2008 ha fondato, insieme ad altri 14 professionisti, la società di ingegneria ViTre Studio S.r.l.